Deprecated: __autoload() is deprecated, use spl_autoload_register() instead in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/compat.php on line 502

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-content/plugins/revslider/includes/framework/functions-wordpress.class.php on line 258

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208
IL FORMULARIO DEL PET SITTER – SCARICA | Dog Walking Italia

Premi Invio

TITOLO DELL'ANNUNCIO

    Premi Invio

    Blog

    DogWalking Italia
    ottobre 26, 2015
    Articoli - Gatti-Articoli - Modulistica-Articoli - Pet Sitting Nessun commento

    IL FORMULARIO DEL PET SITTER – SCARICA

    Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

    >> VAI AL MENU ARTICOLI

    Scarica Qui il Contratto

    Nel nostro precedente articolo abbiamo parlato del Contratto per i servizi di Dog Sitting/Dog Walking.
    Abbiamo visto che una buona modulistica ci aiuta sia ad annotare le informazioni indispensabili per lavorare, sia a non dimenticare di porre ai clienti le domande fondamentali per svolgere al meglio il nostro lavoro.

    In questo secondo articolo analizzeremo il Documento che useremo per raccogliere le Informazioni per il servizio di Pet Sitting.

    Con Pet Sitting intendiamo la cura di qualsiasi Pet in assenza del proprietario, ed il contratto che presentiamo é specificatamente disegnato per la cura del Pet a casa del cliente. La maggior parte dei clienti che richiede i servizi di Pet Sitting é proprietario di gatti, ed il documento e stato principalmente pensato intorno ai bisogni di questo specifico pet. Ma anche criceti, porcellini d’india, conigli ed altri piccoli animali possono richiedere l’aiuto di un Pet Sitter e vedrete come alcune domande sono state pensate proprio per loro.
    Il Documento Pet Info per Pet Sitters é stato usato per anni da noi stessi e potete trovarlo al nostro Corso Online per Dog/Pet Sitters, ed é, come sempre, pronto ad essere usato così come lo trovate.

    Vediamo quindi cosa troviamo nel Documento Pet Info per Pet Sitters.

    1. Informazioni sul Pet – innanzi tutto dobbiamo raccogliere le informazioni base su tutti i pet di cui ci andremo ad occupare: nome, età, sesso, una breve descrizione (per poter distinguerli nel caso dovessimo accudire piu pets), se sono sterilizzati e microcippati.

    2. Cura del Pet – questo é il cuore del documento, qui annotiamo tutte le informazioni che ci servono per curare al meglio i pet. Partiamo dall’alimentazione: quale e quanto cibo dare e se possiamo dare ogni tanto biscottini premio. Importante annotare se i pets seguono una dieta particolare, se hanno allergie alimentari e dove viene tenuto il cibo.
    Se il pet prende medicinali é necessario far firmare una liberatoria specifica di cui parleremo in seguito e che metteremo a disposizione gratuitamente nei prossimi articoli. Allo stesso modo se il pet ha libero accesso all’esterno (ad esempio attraverso una gattaiola) é importante far firmare una liberatoria che vedremo nel prossimo articolo sul Contratto per Pet Sitting. Quindi prendiamo nota di tutte le informazioni sulla lettiera, o in generale sull’igiene del Pet nel caso si tratti di un animale diverso dal gatto. Ovviamente la lettiera (o la paglia e truciolato) deve essere pulita con regolarità, ma ciascuno proprietario ha diverse abitudini su quanto spesso la sabbietta/paglia viene sostituita completamente, qui prendiamo nota delle abitudini della famiglia al riguardo. Inoltre segniamo dove viene tenuta la sabbietta/paglia e, importante, dove viene buttata normalmente la sabbietta sporca.
    Per ultimo poniamo domande sulle abitudini del pet: dove normalmente si nasconde (per sapere dove cercare nell’eventualità il pet non si fa vedere), modi familiari per richiamare il pet, se possiamo prenderlo in braccio ed accarezzarlo (o se é meglio lasciarlo tranquillo), giochi preferiti ed altre informazioni che possono essere utili per la cura del pet.

    3. Cura della Casa – Per occuparci al meglio anche della casa é buona regola sapere dove si trovano la scopa e scopino in caso di bisogno e per pulire intorno alla lettiera (dove spesso i gatti creano una piccola spiaggetta privata). Per lunghe visite torna utile sapere quali giorni della settimana i bidoni della spazzatura vengono ritirati (per sapere quando mettere fuori tutto) e dove vengono raccolti i bidoni (nel caso dovessimo spostarli da dove sono tenuti normalmente). In questa sezione chiediamo anche se il vicinato sa che entreremo/usciremo dalla casa, e se ci sono altre piccole commissioni che possiamo fare durante le nostre visite (tipicamente annaffiare i fiori, raccogliere la posta e accendere/spegnere le luci per dare un’aspetto “vissuto” alla casa).

    4. Altre Persone nella Casa – É importante sapere quali altre persone hanno accesso alla casa e/o potrebbero entrare durante l’assenza dei proprietari. In questa sezione facciamo firmare anche una liberatoria sulla responsabilità nei confronti della casa nel momento in cui terzi hanno accesso alla proprietà.

    5. Sistema di Sicurezza – Se la casa é dotata di un sistema di allarme dobbiamo annotare in che modo attivarlo e disattivarlo.

    Scarica il Documento Pet Info per Pet Sitters iscrivendoti al nostro Corso Online per Dog/Pet Sitters!
    Nel prossimo articolo parleremo e vedremo nel dettaglio il Contratto per Pet Sitters.

    Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.