Deprecated: __autoload() is deprecated, use spl_autoload_register() instead in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/compat.php on line 502

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-content/plugins/revslider/includes/framework/functions-wordpress.class.php on line 258

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/linkwebu/devdogwalking.link1web.uk/wp-includes/pomo/translations.php on line 208
IL CONTRATTO DEL PET TAXI | Dog Walking Italia

Premi Invio

TITOLO DELL'ANNUNCIO

    Premi Invio

    Blog

    DogWalking Italia
    dicembre 3, 2015
    Articoli - Cani-Articoli - Dog Walking-Articoli - Gatti-Articoli - Modulistica-Articoli - Pet Sitting Nessun commento

    IL CONTRATTO DEL PET TAXI

    Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

    >> VAI AL MENU ARTICOLI


    Da sempre noi di Dog Walking Italia sosteniamo e promuoviamo la figura del Pet Sitter e del Dog Walker professionista, aiutando tutti coloro che si dedicano con competenza e professionalità alla cura dei pets. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare una serie di articoli ad uno degli strumenti più importanti che ogni Dog/Pet Sitter professionista deve avere per svolgere il proprio lavoro al meglio: Moduli e Contratti.

    Oggi continuiamo la nostra serie di articoli analizzando il Contratto del Pet Taxi. I contratti vengono generalmente compilati al momento del primo incontro con un nuovo cliente e sono uno strumento essenziale per condurre l’incontro in modo efficace. Tuttavia, nella nostra esperienza, spesso un Pet Taxi viene chiamato in situazioni di emergenza, quando, per esempio, un cane ha ingerito qualcosa di velenoso e deve essere trasportato d’urgenza dal veterinario.
    Chiaramente in queste situazioni non c’é il tempo pratico per sedersi a tavolino e discutere con il proprietario dei dettagli del servizio. In questi casi potete scegliere di avere con voi il contratto compilato nelle sue parti essenziali (Dati del Proprietario, Informazioni sul Servizio e Termini di Pagamento) da far firmare una volta arrivati a destinazione, o di lasciar perdere in toto il Contratto.
    In altri casi invece l’appuntamento verrà preso con anticipo e avrete tutto il tempo di discutere con il proprietario dei dettagli del vostro servizio e assicurarvi che tutte le parti del Contratto siano compilate e firmate.

    Come negli altri contratti che abbiamo visto, anche nel Contratto per Pet Taxi sono molto importanti le liberatorie da far firmare al proprietario del pet. Sottolineiamo che le liberatorie non esonerano i Dog/Pet Sitter da obblighi e responsabilità di legge, ma servono principalmente per discutere col proprietario certe circostanze e concordare con lui le procedure da mettere in atto.

    Ogni documento che offriamo è stato scritto, usato e raffinato nel corso degli anni da Pet Sitter professionisti. Hanno sempre fornito un ottimo servizio e siamo sicuri che li troverete altrettanto utili!

    Vediamo nel dettaglio i punti principali del Contratto del Pet Taxi, quali informazioni deve contenere e cosa bisogna far firmare al cliente.

    1. Dati del Proprietario – é importante avere a portata di mano tutti le informazioni rilevanti del proprietario quali nome e cognome, indirizzo, telefono e email (per poterlo contattare in caso di necessità). In questa sezione abbiamo anche messo la domanda “Come hai sentito parlare di noi” per sapere quali mezzi promozionali ci hanno portato un nuovo cliente.

    2. Informazioni sul Veterinario – In caso di un incidente é sempre meglio portare il pet dal suo veterinario, dato che questi conosce la sua storia ed ha la sua cartella clinica. In aggiunta ai dati del veterinario, in questa sezione facciamo firmare anche una liberatoria per aver l’autorizzazione scritta ad agire in vece del proprietario e per specificare come ci comporteremo in caso di emergenza.

    3. Informazioni sul Servizio – Qui prendiamo nota di quando dobbiamo passare a ritirare il pet (giorno e ora) e gli indirizzi di raccolta e di consegna.
    Prendete anche nota se il viaggio é di sola andata o se di andata e ritorno, ed eventualmente ricordatevi di chiedere quando passare a riprendere il pet.
    Vi verrà chiesto a volte di aspettare che pet abbia finito con il suo appuntamento (per esempio dal veterinario) per poi riconsegnarlo a casa. Valutate in questi casi se includere nel costo totale del tragitto anche il tempo di attesa e parlatene sempre col proprietario.

    4. Contatti di Emergenza – può capitare che in situazioni di emergenza non riusciamo a metterci subito in contatto coi proprietari del pet. In questi casi é utile avere uno o due contatti di emergenza a cui potersi rifare.

    5. Chiavi – molto probabilmente il proprietario verrà con voi a destinazione, o comunque sarà presente in casa a consegnarvi il pet. In questi casi non sarà necessario avere una copia delle chiavi. Tuttavia occasionalmente vi verrà chiesto di passare a ritirare un pet quando i proprietari sono assenti. In questi casi é una buona norma far firmare una autorizzazione sulla detenzione delle chiavi in modo da chiarire la nostra posizione di fronte a terzi.

    6. Termini di Pagamento – Ultimo, ma non meno importante, specifichiamo il costo totale del tragitto richiesto.
    In questa sezione non rientrano altre specifiche come le condizioni di prenotazione/cancellazione, costi aggiuntivi e altro. Tutto queste informazioni saranno incluse nei Termini e Condizioni d’Uso e di cui parleremo nei prossimi articoli.

    Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.